La rivoluzione si chiama PHOENIX

23/05/2022

Universalflex è un’azienda in continuo sviluppo, con un occhio sempre puntato alla ricerca e all’innovazione.

Uno degli ultimi brevetti in ambito di tenute è appunto la rivoluzionaria tenuta Phoenix.

La presente innovazione propone un corpo pistone completo di tenuta frontale incorporata ad esso, una fascia di guida in PTFE (o materiale equivalente), il tutto completamente assemblato a chiusura ermetica evitando la presenza di incavi e sottosquadri.

Le caratteristiche principali delle tenute PHOENIX

La principale caratteristica che differenzia la tenuta Phoenix da una qualunque altra tenuta è la chiusura frontale, ermetica nel corpo pistone.

Questa particolarità, viene ottenuta grazie ai componenti in acciaio INOX dimensionati in modo tale da comprimere la guarnizione lungo tutta la sua circonferenza, permettendo di ridurre quasi completamente la dilatazione diametrale della tenuta stessa.

Passiamo ora ad elencare i diversi vantaggi di questa nota distintiva:

  • La durata della tenuta in termine di metri lavoro (scorrimento) risulta allungarsi notevolmente,
  • Una riduzione di usura rispetto ad una normale tenuta a labbro in quanto meno soggetta a dilatazioni diametrali,
  • Una riduzione di sforzo applicato per il movimento del pistone soprattutto a temperature elevate.

Oltre a questi grandi vantaggi, grazie alla sua chiusura frontale nel corpo pistone, la tenuta Phoenix risulta essere completamente ermetica e priva di interstizi, caratteristiche che garantiscono una maggiore depurazione dell’insieme, facilitando anche le operazioni di pulizia e lavaggio.

La tenuta Phoenix è costituita da una guarnizione di tenuta frontale e da una fascia di guida realizzata in PTFE.

All’interno di quest’ultima, nella parte posteriore, può essere ricavata una tenuta a labbro.

Allo scopo di ottenere un doppio effetto significativo in caso di riempimento per aspirazione del cilindro di dosaggio con sostanze particolarmente dense o pastose.

Cassaforte o Cleaning

La tenuta Phoenix, è presente in due diverse versioni;

  • Tenuta cassaforte, completamente priva di interstizi che la rende estremamente pulita e lavabile, particolarmente indicata per prodotti fluidi,
  • Tenuta cleaning, costituita da un labbro dinamico che al crescere della pressione migliora la tenuta, permette una maggiore contropressione, particolarmente indicata per prodotti densi.

Quale modello scegliere?

Entrambe le tenute, sono realizzate in due diversi modelli:

  • Modello tenuta standard, versione più economica perché costituita da meno componenti, formata da una fascia di guida tagliata che ne permette l’inserimento in sede chiusa,
  • Modello tenuta extracorsa tuffante, costituita da una fascia di guida intera che permette appunto di effettuare la pulizia del pistone in extracorsa, molto richiesta in ambito alimentare.

La tenuta Phoenix viene già utilizzata nelle più moderne macchine di riempimento sia in ambito alimentare che farmaceutico.

Tutti i componenti di tenuta della serie Phoenix, sono realizzati con materiali certificati, specifici per il contatto con alimenti.

In base al prodotto trattato, viene fornito il materiale più idoneo all’ applicazione richiesta.

CONTATTACI